La fine grammatica

Come un sarto di prima scelta,
scrive(cuce) perfettamente,
punteggia sul tempo giusto
(sulla linea) a non uscire fuori,
stoffa che non avevo,
quell’ago tra le mani.

Con l’aiuto del signore poi, così io mi arrangiai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *